▤ News ☼ Diano Marina
∢ Immagina ☯ Puntoinfo⇈ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

Renzi partecipa alla Grandiosa Truffa, ora ci manca anche che faccia l’apologia del crimine!!!

RENZI CONTABILIZZA NEL PIL ANCHE DROGA E PROSTITUZIONE

Come vediamo, Renzi partecipa alla Grandiosa Truffa contabilizzando nel Pil proprio i fondi neri. Invece di combatterli li sdogana
COME FOSSERO QUANTIFICABILI!!!
COME FOSSERO DENUNCIABILI !!!!!
COME SE FOSSERO TASSABILI!!!!!
Ma si può vedere una stronzaggine maggiore??????
Abbiamo lo sdoganamento dei capitali criminali!!! La loro legalizzazione finanziaria!
Ora ci manca anche che faccia l’apologia del crimine!!!
Chissà Riina come gode!!
A questo punto di bassezza non ci era arrivato mai nessuno!

...

Dal 2007 al 2014 il Debito Pubblico Italiano, ha avuto il seguente andamento:
1.602.115
1.666.603
1.769.254
1.851.252
1.907.392
1.988.658
2.041.293
2.168.400
Come si può vedere facilmente, in 7 anni il debito pubblico è aumentato di 552 miliardi, pari al 35,346%. Il resto è fuffa.

...

Blog di Viviana Vivarelli

«In capo a tutti c’è Dio, padrone del cielo. Questo ognuno lo sa. Poi viene il principe Torlonia, padrone della terra. Poi vengono le guardie del principe. Poi vengono i cani delle guardie del principe. Poi, nulla. Poi, ancora nulla. Poi, ancora nulla. Poi vengono i cafoni. E si può dire ch’è finito.» (Fontamara – Secondo Tranquilli)

masada.web
ITALIA IN COLLASSO


continua ...

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina