▼ News ▼ Diano Marina ▼ Immagina ▲ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

gli italiani, sono Chiavabili


Leon80
La Germania ha 82 milioni di abitanti.
L’Italia ha 60 milioni di abitanti.
In Germania ci sono 691 parlamentari (0,8 ogni 100.000 abitanti)
In Italia ci sono 945 parlamentari (1,6 ogni 100.000 abitanti)
In Germania ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Italia ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euro l’anno.
In Italia, il capo della polizia guadagna 621.257 euro l’anno.
In Germania ci sono 54.000 auto blu. Tutte di marca tedesca.
In Italia ci sono 600.000 auto blu. Tutte di marca tedesca, che, a 40.000 euro cadauna, fanno 24 MILIARDI.
In Germania, con il fotovoltaico, producono 7,6 GW.
In Italia (isto paese du sole) con il fotovoltaico, produciamo 3,5 GW
IN ITAGLIA UNA PENSIONE DA 22.000 EURI/ANNO, NE PAGA 4.700 DI TASSE.
IN GERMANIA, UNA PENSIONE DA 22.000 EURI/ANNO, NE PAGA 39 DI TASSE.
IN GERMANIA, UN OPERAIO GUADAGNA 32.000 EURO L’ANNO.
IN ITALIA, UN OPERAIO, GUADAGNA 22.000 EURO L’ANNO.
E LORO, continuano a darvi da intendere che la colpa è dell’Euro, della mano d’opera a basso prezzo, della “ Culona Inchiavabile” etc. etc. etc.,
Invece, gli italiani, sono Chiavabili, altro che se sono Chiavabili.

VIVIANA VIVARELLI
Io non capisco quelli che sostengono Renzi.
Il 12 e 13 giugno del 2011, gli Italiani andarono a votare sulla privatizzazione dell’acqua dopo che il tema aveva infiammato il Paese, suscitando tavole rotonde, associazioni, commissioni, appelli. Fu un referendum molto sentito e molto partecipato e raccolse contro la privatizzazione la bellezza di 25.411.092 voti tra i quali il no all’acqua privatizzata fu la schiacciante maggioranza, il 95,84%. Renzi fu uno dei pochi che votò a favore. Il giorno dopo, con perfetta faccia tosta, Bersani ripresentò una legge che rimetteva la gestione privata dell’acqua pubblica e nessuno di quei 25 milioni di elettori lo seppe o disse qualcosa.
Oggi, 3 anni dopo, esce fuori un pivello come Renzi che propone non solo la privatizzazione dell’acqua ma di tutti i beni comuni, gli elementi del territorio, i fiumi, le coste, le sorgenti… e addirittura dei servizi sociali, scuola, sanità, trasporti… e presenta un programma che parla senza mezzi termini di abolizione dello stato sociale, cioè di tutti quei mezzi e modi con cui uno stato civile corregge le disuguaglianze e aiuta i cittadini in difficoltà. E di fronte a questo programma chiaramente di estrema dx e di appoggio alle varie lobbie e ai vari poteri privati, quali multinazionali, corporation ecc, c’è ancora chi lo considera di sx e lo vota???
Appena ieri Renzi ha presentato tre proposte di leggi che farebbero la gioia di Berlusconi e che riducono tutte e tre ancora di più la sovranità popolare, smorzano i poteri dei rappresentanti del popolo che dovrebbero stare in parlamento e aumentano i poteri di una figura anomala nella nostra repubblica parlamentare che è il presidente.
E’ un evidente tentativo di golpe contro la democrazia che tenta di trasformare la nostra Repubblica parlamentare in un regime presidenziale forte.
E di fronte a questo attacco ai diritti e poteri del popolo, ancora c’è chi sostiene Renzi ed è disposto a coprirsi di ridicolo e di disonore andando contro gli interessi dell’Italia??
Io non capisco.
Due anni fa la Fornero fu fortemente osteggiata perché voleva tagliare i diritti del lavoro. Dodici anni fa tre milioni di persone andarono a Roma contro Berlusconi che voleva tagliare i diritti del lavoro, per protestare al grido “L’articolo 18 non si tocca!”
Oggi due milioni di persone votano Renzi che vuole tagliare l’articolo 18 ! E addirittura ci dicono che Landini sta dalla sua parte!
Io trasecolo e continuo a non capire!
Ma cosa è successo a questo popolo?
.. il fatto che ci siano dentro il Pd delle lotte ‘intestine’ degli uni contro gli altri non ci mette nello stato d’animo di parteggiare per qualcuno dei due.
La cosa grave è che da una lotta ‘intestinale’ siamo passati a una lotta ‘anale’:
chi la mette in tasca a chi.
.
C’è sempre stato chi ama il peggio credendo che sia il nuovo,
per la serie ‘il peggio non è mai morto’.

RENZI CHI? masadaweb.org

0 commenti:

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina