▼ News ▼ Diano Marina ▼ Immagina ▲ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

i' vogl'essere chi vogl'io ascite fore d'a casa mia


Je so' pazzo, je so' pazzo
e vogl'essere chi vogl'io ascite fore d'a casa mia.
Je so' pazzo je so' pazzo
c'ho il popolo che mi
aspetta
e scusate vado di fretta
non mi date sempre ragione
io lo so che sono un errore
nella vita voglio vivere
almeno un giorno da leone
e lo Stato questa volta
non mi deve condannare
pecché so' pazzo, je so'
pazzo
ed oggi voglio parlare.
Je so' pazzo, je so' pazzo
si se 'ntosta 'a nervatura
metto tutti 'nfaccia 'o muro.
Je so' pazzo, je so' pazzo e
chi dice che Masaniello
poi negro non sia più bello?
E non sono menomato
sono pure diplomato
e la faccia nera l'ho dipinta
per essere notato.
Masaniello è crisciuto
Masaniello è turnato.
Je so' pazzo, je so' pazzo
nun nce scassate 'o cazzo!



in un paese civile non si muore facilmente,
nell'italia di oggi si,
a tutte le età,
oggi come ieri e l'altro ieri è morto qualcuno che parlava, cantava, raccontava il nostro passato, la nostra cultura, la nostra genialità.
coloro che raccontano gli eventi con mezzi superiori o che attualmente rappresentano questo paese ,
non sono italiani, sono servi, di altri servi che servono servi,
e sono tutti lì a parlare presiedere,sproloquiare,promettere,
mentre gli italiani veri muoiono,
ma purtroppo per loro lasciano un segno indelebile.

0 commenti:

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina