▼ News ▼ Diano Marina ▼ Immagina ▲ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

l'era di quelli che hanno quasi tutto e ...

quelli che non hanno quasi niente ...


l' unica piccolissima differenza tra questi due umanoidi è la meta,

la meta dell'uno è il possesso invece quella dell'altro è l'esistenza,


chi segue il possesso sarà deluso, chi segue l'esistenza prima o poi troverà un segno del proprio vivere,

uno morirà solo, l'altro morirà solo fisicamente, un'altra differenza che nuoce all'essere umano che segue o vorrebbe seguire,


l'altro che ha smesso di seguire potrebbe avere problemi nell'immediato o forse per diversi anni ,

ma quando si libera, si libera per sempre !!!!!!!!!!


ps: considerazioni estemporanee dopo un corso di comunicazione, che in qualche modo mi ha insegnato cosa vuol dire:

ascoltare e se possibile non giudicare,

il tutto per ritrovarsi in un gruppo di persone estremamente diverse che non vorrebbero farsi del male,


ciao, da uno che ha sbagliato, ha ferito ma che vuole ricominciare anche se alcuni pensano che potrebbe essere tardi,

il mio tempo lo dà questo proverbio 'fin che c'è vita c'è speranza' dopo non so!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Cose che differenza l’uomo dà gli ANIMALI.

Da persona ignorante mi sono posto spesso questà domanda e questa è la risposta che mi è venuta
Il Regno ANIMALE si differenza dal nostro mondo perché privo d’ipocrisia egoismo e sete di onnipotenza.

Nel MONDO degli UMANI chi comanda sottomette il POPOLO.

Questo nel regno ANIMALE non succede è il capo branco che si espone ha difesa del suo branco.

Se prendessimo esempio dalla NATURA il MONDO Sarebbe migliore.

Se chi comanda dovesse battersi personalmente per il POPOLO
come per incanto scoppierebbe la PACE nel MONDO. VITTORIO

antonello ha detto...

Ciao Vittorio, come non darti ragione!

uno dei tanti ha detto...

ho riletto le tue parole,

e mi è venuta in mente la saggezza

di alcuni uomini e la pericolosità

di altri

ps: vedi le più alte cariche dello stato degli Italiani,
senza di loro e e quelli di noi che per ignoranza o opportunismo li mettono o li lasciano lì,

non saremmo così mafiosi, praticamente vuoti di verità, onestà e pieni di corruzionie fin sull'uscio di casa.

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina