▼ News ▼ Diano Marina ▼ Immagina ▲ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

I criminali insegnano, i pregiudicati legiferano, gli incapaci governano... c'è altro ...?

Viviana
In Italia c’è una mole enorme di incapaci di intendere e di volere:

analfabeti politici, economici e culturali,
poi ci sono sacche di fanatici non pensanti.
Gli elettori sopra i 65 anni sono 13 milioni e molti sono legati a moduli del passato e incapaci di capire i cambiamenti della storia.
Il 67% degli Italiani non legge nemmeno un libro l’anno, il 12% legge solo i quotidiani online. Il 35% solo quelli cartacei. Il 29% un mix; un cittadino su 4 non legge per niente.
il livello culturale è bassissimo, è uno dei più bassi d’Europa,
e la televisione non ha nessun obbligo culturale, morale o pedagogico.

Non esiste nemmeno un obbligo all’informazione corretta e i media e l’editoria ci vanno a nozze peggiorando via via la loro qualità, tanto vivacchiando non per meriti ma per finanziamenti pubblici e pubblicità.
Dobbiamo forse ricordare che anche la qualità è un valore economico? Dobbiamo ricordare che non è vero come disse Tremonti che con la cultura non si mangia? Piuttosto senza cultura si muore.

Corruzione ed evasione in Italia valgono “160 miliardi di euro, il 10% del Pil” ma il decreto per combatterli è fermo da un anno e mezzo in senato. Quanti nuovi posti di lavoro potrebbe fare lo Stato se solo combattesse corruzione ed evasione? Altro che jobs act!
.
Devi capire che la maggior parte di loro non è pronta per essere scollegata. Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo“. (Morpheus)
.
I media vi faranno amare gli oppressori e odiare gli oppressi”. (Malcom X)

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Approfittano del Caos per confondere l’idee del Popolo (beota) che crede a tutto ciò che dicono
Quando basterebbe porsi una semplice domanda Come mai se siamo in recessione i soliti noti
Si stanno arricchendo? Mentre il Popolo sprofonda nel letame?
Se ci fosse veramente carestia anche i parassiti che Governano con le loro lobby ne dovrebbero risentire
Della crisi. Ma cosi non è . VITTORIO.A

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina