▼ News ▼ Diano Marina ▼ Immagina ▲ Top
Cultura: l'unica droga che crea indipendenza. le notizie sono «fatti»... oppure «opinioni»... ?

un'italia da rifare

polizia , carabinieri o comunque vogliate chiamare le forze dell'ordine, in balia di quattro molossi ubriachi (?), EUROpei?

ma spietati con operai, disoccupati, pensionati o di centri sociali.

Come feci quasi un decennio fa di abbandonare la televisione, mi sto appropinguando ad abbandonare la rete, internet,

preferisco vivere in diretta con 'i miei' animali, le 'mie' piante, le 'mie' amicizie.

Sto meglio, molto meglio da quando ascolto solo chi mi da emozioni, belle o brutte che siano,

parlo preferibilmente con persone che danno (voce del verbo dare), qualcosa di intimo.

l'indifferenza è un cancro, invisibile, che genera mostri,

l'amore è tangibile, quotidiano e genera benessere,

chiunque tu sia che leggi ciò che stai leggendo, prima di esprimere giudizi su chiunque,

prendi una pausa , vai davanti ad una superficie riflettente (esempio uno specchio) e guarda chi hai di fronte,

se ti piaci, sei tu, se non ti piaci sei tu,

hai già due punti di vista diversi, non sei solo.

ps: in queste ultime settimane mi piace ascoltare

2 commenti:

bla78 ha detto...

Grande calcio internazionale nel weekend di Fox Sports: Sabato 21 febbraio alle ore 18:30
Manchester City-Newcastle con il commento tecnico di Fabrizio Ravanelli; domenica 22 febbraio alle ore 17:15 Southampton-Liverpool, con il commento tecnico di Paolo Di Canio

iveir ha detto...

ciao bla78 il tuo mi sembra l'intervento di un new troll,
sei mica del pd o renziano,
il 'che' spiegherebbe tutto!
se ti piaciono i new trolls,
cambia compagnia!

nel paese ... dei balocchi ...

Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione, o più precisamente non può esistere a lungo fino a quando il potere della televisione non sarà pienamente scoperto. Dico così perché anche i nemici della democrazia non sono ancora del tutto consapevoli del potere della televisione. Ma quando si saranno resi conto fino in fondo di quello che possono fare la useranno in tutti i modi, anche nelle situazioni più pericolose. Ma allora sarà troppo tardi.
Karl Popper

Anarchico è colui che dopo una lunga, affannosa e disperata ricerca ha trovato sé stesso e si è posto, sdegnoso e superbo "sui margini della società" negando a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Renzo Novatore (da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917). 

commenti


mafiosamente


Loading...

in rete

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. Italo Calvino


Diano Marina